Progetti popolari Celestia TIA nella stima dei prezzi di ottobre

Trading Made Easy 2023-10-30 23:57:49

Uno dei progetti più caldi di ottobre è Celestia. TIA è il token di Celestia, che funge anche da chain pubblica. La distribuzione aerea di token per Celestia è la più grande di ottobre, con un totale di 60 milioni di token distribuiti alla comunità. Sulla base del prezzo di emissione di $2, ciò equivale a una distribuzione di token di $120 milioni alla comunità, rendendola la distribuzione aerea più grande nel 2023.

 

 

1. Analisi Fondamentale di Celestia: Valore del Prodotto e Problemi degli Utenti

 

Celestia è in sviluppo da un po' e ha attirato l'attenzione degli investitori per il suo focus sulla risoluzione di due problemi principali di Ethereum. Il suo paper accademico non solo porta il nome del CEO di Celestia, ma include anche Vitalik come terzo autore, il che ha ulteriormente aumentato la fiducia degli investitori. Nel 2021, decine di istituzioni hanno cercato di investire nella Serie B di Celestia, con Polychain Capital in testa, e altre società di investimento che hanno seguito, portando così a un rapido completamento di un investimento di Serie B da $55 milioni.

 

Celestia mira a risolvere due dei principali problemi di Ethereum: la sicurezza e la velocità. Ethereum ha avuto problemi di centralizzazione, rendendolo vulnerabile agli attacchi del 51%. Anche se Ethereum è passato al 2.0 con un algoritmo POS, riducendo il rischio di attacchi del 51%, ciò ha anche influenzato la decentralizzazione di Ethereum. Una conseguenza diretta è che durante il mercato ribassista, Ethereum 2.0 non ha raggiunto la deflazione desiderata, ma ha invece subito inflazione. Il motivo dell'inflazione è che le ricompense generate dallo staking di token hanno superato gli Ethereum consumati dalle commissioni per il gas.

 

La velocità di Ethereum, o l'efficienza degli aggiornamenti della blockchain, è relativamente bassa. Sebbene le soluzioni di Layer 2 allevino la pressione sulla mainnet di Ethereum, non migliorano significativamente l'efficienza di Roll-Up di Ethereum. La mainnet di Ethereum deve ancora aggiornare l'intera rete per raggiungere un consenso.

 

Celestia utilizza anche un meccanismo di consenso POS, ma i suoi nodi scaricano dati blockchain campionati casualmente. A differenza dei nodi Ethereum, che richiedono il download dell'intero set di dati blockchain e la trasmissione di aggiornamenti completi della blockchain, i nodi di Celestia sono altamente efficienti e veloci. L'adozione iniziale del meccanismo di consenso POS da parte di Celestia ha evitato il problema dell'attacco del 51% che Ethereum ha affrontato prima dell'aggiornamento.

 

2. Analisi Fondamentale di Celestia: Economia del Token e Rischi

 

L'economia del token di Celestia è simile a quella di COSMOS, poiché anche durante il periodo di blocco del token, i token possono essere staccati per guadagnare ricompense di staking, che possono essere prelevate in qualsiasi momento. Secondo i dettagli del token TIA:

 

  1. Investitori del round Seed: Detengono il 9%, con un blocco di 3 anni, rilasciando il 33% ogni anno.
  2. Investitori del round A & B: Detengono il 7%, con un blocco di 3 anni, rilasciando il 33% ogni anno.
  3. Sviluppo ed ecosistema: Detengono l'8%, con il 25% rilasciato al lancio del progetto e il rimanente 75% rilasciato in 4 anni.
  4. Comunità: Detiene il 20%, inclusi gli airdrop. Nessun periodo di blocco.
  5. Contributori iniziali principali: 6%, con un blocco di 3 anni, rilasciando il 33% ogni anno.

 

Il problema principale con l'algoritmo POS è che se la quantità di token staccati supera significativamente i token consumati dalle commissioni del gas, l'intera rete subisce l'inflazione. Per affrontare questo problema, l'algoritmo POS regola le ricompense in token in base alle condizioni generali di staking della rete. Più token staccati comportano ricompense in token più basse, mentre meno token staccati portano a ricompense più alte, simile a come POW regola la difficoltà di mining in base alle condizioni di rete.

 

Attualmente, a parte i 60 milioni di token distribuiti tramite airdrop, la maggior parte dei token è detenuta dagli investitori e dal team. Questi token possono essere staccati e sono sicuramente in stato di staking. Se i detentori di token TIA continuano a staccare, non ci sarà pressione alla vendita e i prezzi saliranno. Se vendono, i prezzi dei token scenderanno.

 

Le ricompense di staking stimate sono circa il 7% nel primo anno e diminuiscono con ogni sblocco. Questa percentuale è significativamente più alta rispetto al tasso di inflazione attuale di Ethereum, che è dell'0,385%.

 

3. Previsione del Prezzo del Token TIA

 

I token TIA hanno un notevole potenziale come chain pubblica, senza un limite superiore per l'offerta totale e un'offerta iniziale di 1 miliardo di token. Sulla base del prezzo stimato dopo la quotazione su BingX, la capitalizzazione di mercato attuale dei token è di $20 miliardi USD.

 

A causa dell'airdrop, il prezzo è brevemente salito a $10 e poi è sceso, segnando la fine della pressione iniziale alla vendita. Il prezzo del token si è stabilizzato a $2.

 

 

Non ci sono segni a breve termine di guadagni dai token staccati dal team e dagli investitori, ma con notizie positive su Bitcoin e l'background tecnico di TIA, c'è una probabilità del 65% che il prezzo del token aumenti nel quarto trimestre del 2023.

 

5. Come Acquistare i Token TIA

 

Gli utenti possono fare clic sul pulsante "Acquista" qui sotto per acquistare i token TIA.

 

 

Disclaimer:

 

Investire in criptovalute comporta rischi e il contenuto sopra è solo a scopo educativo e non costituisce consulenza finanziaria. Se desideri ripubblicare, cita BingX come fonte.

Riscatta 100 $ come Ricompensa per i nuovi utenti

Richiedi subito